disturbi di ansia, relazioni insoddisfacenti, ridotta stima di se stessi, difficoltà di dialogo con i figli, senso di inefficacia, separazioni coniugali…

A volte capita nella vita di dover affrontare degli ostacoli imprevisti o semplicemente di rendersi conto di non avere “le forze” per affrontare la quotidianità. Le risposte che le persone hanno in queste situazioni sono diverse. Potremmo immaginarle come due strade che prendono una direzione opposta:

Resiliente      < ——–     Sofferenza “crisi di decisionalità”  ——– >     Vittima

 

La RESILIENZA è intesa come la capacità di reagire e far fronte alle difficoltà, riconoscendo nuove opportunità di vita e non perdendo la propria identità.

Difronte ad un evento negativo il “resiliente” decide di ricostruire il proprio presente riorganizzando la propria vita con una nuova modalità e struttura, non chiudendosi in se stesso ma trovando nella sua vita e nel suo presente un nuovo obiettivo ed una nuova motivazione che gli permetta di elaborare il passato proiettandosi nel futuro in maniera efficace.

Questo atteggiamento mentale di base prevede una resistenza agli  attacchi che è funzionale allo stare bene.

Può capitare, però, che chi soffre veda la vita e quello che gli sta capitando come una ingiustizia, reputando chi lo circonda egoista e disinteressato, entrando in un circolo vizioso che farà vedere ogni suo sforzo e impegno nel cambiamento come qualcosa di unitile.

A questo punto ci si chiuderà in se stessi e ci si sentirà sfiduciati nei confronti della vita,giudicandosi incapaci di apportare un cambiamento. E’ in questa fase che interviene lo
Psicologo/Psicoterapeuta, nel momento in cui la persona prende coscienza di avere una difficoltà,un problema che non riesce ad affrontare da solo.

Il professionista aiuterà la persona, tenendo in considerazione la sua specifica individualità, a ritrovare gli strumenti per far emergere le sue capacità adattive, facendo leva sui suoi punti di forza, utilizzando l’empatia per far prendere consapevolezza del proprio stato interiore, riscoprendo e valorizzando le risorse che ognuno di noi possiede.

Dott.ssa Alessandra Ronzoni Psicologa-Psicoterapeuta, ambiti di intervento:
• Consulenza psicologico clinica
• Percorsi di psicoterapia per attivare una conoscenza di sé e mettere in gioco la propria autoefficacia
• Diagnosi differenziale
• Problematiche affettive e di dipendenza
• Interventi per problematiche adolescenziali volte a promuovere il benessere e prevenire il disagio
• Problematiche familiari e di coppia
• Disturbi d’ansia e attacchi di panico
• Disturbi psicosomatici

Per maggiori informazioni e approfondimenti consultare il sito professionale
www.studioetaevolutiva.it
Oppure rivolgersi ai seguenti recapiti: cell: 3383688594 mail:dr.alessandraronzoni@libero.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *